Cart 0
nuovo fondo 2

Video Presentazioni, Live, Recensioni e tanto altro

Scopri gli altri video su Youtube

Ultime Recensioni Gli ultimi libri recensiti da Letture Metropolitane

News, Interviste, Eventi Le ultime notizie da Letture Metropolitane

Autore del Mese

aad01ca3bf04b5a988caa20144c74d2b

David Foster Wallace

Considerato dalla critica “la mente più brillante della sua generazione”, David
Foster Wallace è senza dubbio uno degli scrittori più importanti degli ultimi
venticinque anni.
Sicuramente degli ultimi ventidue, considerando che il suo capolavoro, il
lunghissimo e labirintico romanzo Infinite Jest , è uscito nel 1996.
Wallace è diventato uno scrittore di culto a livello internazionale dopo la sua
morte per suicidio, di cui poche settimane fa è occorso il decimo anniversario.
Soprattutto dopo la sua morte, si sono moltiplicati i suoi epigoni, a volte degni, a volte goffi che hanno provato, spesso invano, a ricreare l’effetto inconfondibile del suo stile fluviale ma non delirante, coltissimo ma non pedante, ricercato ma non stucchevole; trapuntato di arguzie sottili, giochi di parole, citazioni continue.
Wallace ha portato l’arte dell’osservazione sociale, che da Mark Twain in poi è
diventata una cifra tipica dell’intelligenza letteraria americana a nuove vette,
donando una consapevolezza più profonda allo sguardo postmoderno
contemporaneo.
Pensiamo all’irresistibile reportage Una cosa divertente che non farò più , una
sua improbabile incursione nella mondanità patinata, straniante e per alcuni versi irreale di una crociera verso i Caraibi.
Oppure alle definitive pagine su Roger Federer, come esperienza religiosa , un
vero e proprio trattato di estetica sportiva.
Memorabile è la raccolta di racconti Brevi interviste con uomini schifosi , da
cui fu tratto un film di John Krasinski e che folgorò Zadie Smith.
Tra i più noti libri dello scrittore americano certo compare Considera l’aragosta, dieci saggi di feroce lucidità, in cui lo scrittore spazia dal puro reportage alla critica letteraria (notevoli le sue riflessioni sulla comicità in Kafka).
Oppure come non citare il suo ultimo romanzo incompiuto Il Re pallido , che fu candidato post mortem come finalista al premio Pulitzer.
Al di là delle sue connotatissime opinioni e al di là della sua vasta cultura dalle
basi accademiche, ma in grado di diffondere in maniera tentacolare le sue
propaggini nella cultura popolare, al di là della sua spiccata, acuta, implacabile
intelligenza, ciò che rimane di David Foster Wallace è il suo stile.

Adriano Ercolani

Scegli per Categoria Libri veloci da leggere, tra una fermata e l’altra. Scegli la tua categoria

romanzi
thriller
gialli
comico
saggi
storici
categorie
letture_metropolitane

Cos’è Letture Metropolitane La filosofia dietro il progetto

Leggere è una passione, ma anche un passatempo. E dove è indispensabile, secondo voi , avere il miglior passatempo possibile? Ovviamente sull’autobus (o metro, pullman, trenino, a vostra scelta), dove caos, disagio, gente maleodorante e molesta, acrobazie da rally e ritardo cronico la fanno da padroni.

Il progetto prende spunto dalla splendida esperienza della rubrica radiofonica sui libri che ho curato e amato per due anni su Rock Am/Radio Popolare Roma, che trova qui la sua nuova casa e si porta dietro tanti incontri, interviste, podcast e amici.

Piccola Legenda cosa significano questi simboli?

1020304050