Cart 0

IL SEGNO MANCANTE , ,

Quando al brillante cronista Riccardo Ranieri viene affibbiato il compito di seguire la notizia sul rapimento di due adolescenti è molto contrariato. Perché agli altri vanno sempre le notizie più interessanti? E così, tra problemi sul lavoro e un’insofferenza personale, non esita un attimo ad accettare di partire per un weekend con la sua donna, il procuratore Giulia Dal Nero. Destinazione: Istanbul.

 

Giulia però è lì con uno scopo preciso, quello di seguire le tracce di alcuni gioielli, refurtiva di una rapina avvenuta qualche giorno prima nel centro di Padova. Durante quel soggiorno nella magica città le cose cambiano e anche il rapimento delle due adolescenti si fa interessante agli occhi di Ranieri.

Un mistero estremamente intricato e personaggi interessanti, raccontati con un ritmo veloce e un pizzico di ironia, vi accompagnano per tutto il libro rivelando la soluzione solo nelle ultime concitate pagine.

VOTO 20 FERMATE: È un libro di facile lettura. Scorrevole e divertente si divora in poco tempo. Un piccolo consiglio: è comunque un giallo e bisogna prestare attenzione all’evolversi delle indagini. Quindi da non leggere in situazioni di distrazione continua, ad esempio quando si sta in piedi e si deve fare contorsionismo ad ogni fermata per far scendere gli altri passeggeri.

CITAZIONE: “I suoi articoli erano capaci di risvegliare le emozioni dei lettori: rabbia, indignazione o dolore. Sapeva ancora affrontare gli argomenti senza mai scadere nella banalità, e i suoi commenti, spesso contro corrente, costituivano per il pubblico una fonte di verità perché privi delle influenze politiche che inquinavano i più diffusi pulpiti delle grandi testate nazionali. In breve era una voce non estremista, capace di combattere con equilibrio e lucidità l’ipocrisia imperante.”

Flaminia Gambini

Casa Editrice

Amazon Publishing

Anno

2016

Pagine

266

Be the first to review “IL SEGNO MANCANTE”