Cart 0
fondo

Mind the Book!

Letture Metropolitane

Il Progetto

Categorie

Ultime Recensioni Gli ultimi libri recensiti da Letture Metropolitane

News, Interviste, Eventi Le ultime notizie da Letture Metropolitane

Autore del Mese

erri-de-luca

Erri De Luca

Erri De Luca è uno degli scrittori e intellettuali più celebri e stimati d’Italia. Il suo nome gli derivò dall’italianizzazione di quello dello zio Harry. Dopo gli studi classici a Napoli, sua città d’origine, si trasferì  a Roma e aderì a Lotta Continua.

Prima di dedicarsi alla scrittura, svolse diversi mestieri manuali, in Italia e all’estero: operaio qualificato, camionista, magazziniere, muratore; fu anche volontario in Tanzania, dove contrasse la malaria, e  autista di convogli umanitari in ex Jugoslavia.

Studiò da autodidatta diverse lingue, tra cui il russo, lo swahili, lo yiddish e l’ebraico antico, dal quale tradusse alcuni testi della Bibbia.

Pubblicò il primo romanzo Non ora, non qui, nel 1989, all’età di quasi quarant’anni. Altri suoi scritti sono: Aceto, arcobaleno, I colpi dei sensi, In alto a sinistra, Tu, mio, Il contrario di uno, In nome della madre, Il giorno prima della felicità, Il peso della farfalla, E disse, I pesci non chiudono gli occhi, Storia di Irene.

Ha collaborato a diversi giornali (La Repubblica, Il Corriere della Sera, il manifesto, Avvenire) e scritto anche di montagna, della quale è grande appassionato, tanto da essere stato nel 2002 il primo ultracinquantenne a superare un 8b, alla Grotta dell’Arenauta di Gaeta e nel 2005 aver preso parte a una spedizione himalayana.

Con la giornalista Chiara Sasso, Wu Ming 1, Ascanio Celestini, Claudio Calia, Simone Tufano, Zerocalcare, ha partecipato alla scrittura del libro Nemico pubblico. Oltre il tunnel dei media: una storia No Tav , testo a sostegno dei diritti degli abitanti del territorio della Val di Susa e delle loro istanze raccolte  dal movimento No TAV. Per alcune frasi, rilasciate in un’intervista del settembre 2013 contro i cantieri della TAV è stato rinviato a giudizio per istigazione a delinquere.

Nel 2011 ha creato la Fondazione Erri De Luca con finalità culturali e sociali, attraverso gli strumenti comunicativi delle diverse discipline artistiche.

Insieme a Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi ha portato per molti anni sulle scene il recital “Chisciotte e gli invincibili”, poi rinnovato con “Chisciottimisti”. Con la nipote Aurora De Luca ha recitato in  “In viaggio con Aurora”, mentre con Sara Cianfriglia e Simone Gandolfo ha messo in scena “In nome della madre” tratto dal suo libro.

“È grandiosa, sì, la spinta a scalare montagne, cavalcare altezze, ma l’impresa maggiore sta nell’essere all’altezza della terra, del compito assegnato di abitarla.”

E disse    di Erri De Luca

Scegli per Categoria Libri veloci da leggere, tra una fermata e l’altra. Scegli la tua categoria

romanzi
thriller
gialli
comico
saggi
storici
categorie
letture_metropolitane

Cos’è Letture Metropolitane La filosofia dietro il progetto

Leggere è una passione, ma anche un passatempo. E dove è indispensabile, secondo voi , avere il miglior passatempo possibile? Ovviamente sull’autobus (o metro, pullman, trenino, a vostra scelta), dove caos, disagio, gente maleodorante e molesta, acrobazie da rally e ritardo cronico la fanno da padroni.

Il progetto prende spunto dalla splendida esperienza della rubrica radiofonica sui libri che ho curato e amato per due anni su Rock Am/Radio Popolare Roma, che trova qui la sua nuova casa e si porta dietro tanti incontri, interviste, podcast e amici.

Piccola Legenda cosa significano questi simboli?

1020304050